Tivoli, spacciavano hashish a coetanei in piazza Garibaldi

0
59
 

I carabinieri di Tivoli hanno intensificato i servizi preventivi dopo la fine dell’anno scolastico, quando molti giovani si riuniscono sul belvedere della centralissima Piazza Garibaldi.

Dopo alcuni servizi di osservazione, organizzati anche a  seguito di preziose segnalazioni fatte da cittadini di Tivoli, nella serata di ieri, i militari della locale stazione hanno arrestato due sedicenni del posto che cedevano hashish e la pericolosa “mdma” ad altri studenti ormai in vacanza. Gli uomini dell’Arma hanno fermato complessivamente dieci ragazzi, tutti minorenni.

Controllati, tre di loro sono stati trovati con piccole quantità di hashish e sono stati segnalati alla prefettura di Roma.  I due 16enni arrestati cedevano anche polvere di “mdma”, una sostanza stupefacente sempre più diffusa tra i giovanissimi che procura allucinazioni e disorientamento ma che può provocare seri danni al sistema nervoso centrale. I ragazzi arrestati sono stati accompagnati al centro di prima accoglienza di Roma mentre i segnalati sono stati affidati ai genitori.