Roma, maxi operazione anti droga: 17 arresti

0
20
 

Dalle prime luci dell'alba, i carabinieri del comando provinciale di Roma stanno dando esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Roma, nei confronti di 17 italiani, per lo più appena maggiorenni, responsabili di gestire lo spaccio di sostanze stupefacenti nella zona sud est della Capitale, tra i comuni di Ciampino e i quartieri di Morena e Tor Vergata.     

Le indagine dei militari, avviate a seguito dell'omicidio di Edoardo Sforna (28 agosto 2011), avvenuto proprio nel quartiere di Morena, hanno permesso di tratteggiare il contesto criminale in cui è maturato il grave fatto criminoso e riconducibile ad uno scontro tra due organizzazioni, quella dei Casamonica e l'altra costituita da un gruppo emergente, per la supremazia nel controllo del mercato dello spaccio di stupefacenti.

Tra gli arrestati figurano il presunto mandante e i due materiali esecutori dell'omicidio, inviati sul posto per dare un segnale dimostrativo e dissuadere il clan dei Casamonica dal continuare nella loro attività di spaccio in quell'area.