Pedina la ex e aggredisce i carabinieri: arrestato

0
28
 

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 26enne cittadino romano e già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale. Il giovane, che non si rassegnava alla fine della relazione sentimentale con la sua ex, una 24enne romana, da tempo oramai la perseguitava, minacciandola e molestandola con la pretesa di riprendere la loro relazione. 

Sabato mattina, la vittima, che si trovava in via Tuscania, in zona Vigna Clara, si è accorta di essere nuovamente pedinata dal suo ex che le si è avvicinato chiedendole di parlare. La donna, impaurita, ha chiamato il 112: lo stalker, alla vista dei Carabinieri, è andato su tutte le furie e li ha aggrediti, tentando di colpirli a calci e pugni. Dopo una breve colluttazione, il 26enne è stato bloccato ed arrestato dai Carabinieri. 

Ora si trova in caserma a disposizione dell'Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo: oltre all'accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, nei suoi confronti è scattata anche la denuncia a piede libero per atti persecutori.