Giornata delle Harley: incidente sul raccordo, grave una biker

0
24
 

Roma non era mai stata tanto colorata e scintillante. L'evento clou dell'attesissimo, per gli appassionati, anniversario della moto piu' celebrata, l'Harley Davidson, si e' consumato sabato mattina per le strade della Capitale tra la curiosita', l'allegria e qualche mugugno dei romani. Solo un incidente nella mattina di sabato, avvenuto allo svincolo del raccordo anulare all' altezza dell'Appia, ha coinvolto sei moto e due auto e ferito otto motocicilisti. Sarebbe ricoverata in gravi condizioni una motociclista di 23 anni.

Per il resto tutto lo spazio è stato per la festa. Al centro dell'attenzione una lunga parata di moto, partita dopo le 8.30 da Ostia che hanno sfilato per celebrare il compleanno numero 110 della casa americana con base a Milwaukee, lungo la Cristoforo Colombo, passando per il Colosseo, i Fori Imperiali, fino a giungere alla meta, il Foro Italico, dove un tappeto brillante di marmitte sta illuminando l'area dello Stadio Olimpico, fino alla Farnesina.

E' da giovedi', primo giorno delle celebrazioni dell'Harley, che Roma è rallegrata dal rombo e dalla bellezza delle due ruote oggetto del desiderio di tanti motociclisti ed oggi, nella Citta' Eterna, le 160 mila Harley provenienti da ogni parte del mondo si sono ritrovate per le strade tutte insieme. Migliaia i bikers stranieri alla scoperta della citta' finalmente baciata dal sole, un'invasione che sta facendo tirare un sospiro di sollievo al comparto del turismo con gli alberghi esauriti e non mancano bar e ristoranti che fanno sconti a chi parcheggia la moto davanti all'esercizio.

La Parata di questa mattina non esaurisce pero' i festeggiamenti che andranno avanti fino a domani tra l'Harley Village allestito sul Lungomare di Ostia e la base al Foro Italico. E domani 800 fortunati potranno incontrare Papa Francesco a San Pietro per la benedizione delle moto che, per l'occasione, potranno portare in piazza. (ASCA)