Tor di Qunto, tragedia al poligono: si uccide durante le prove

0
26
 

Tragedia allo storico poligono di tiro di viale Tor di Quinto. Un 69enne residente nella capitale, ma di origine napoletana, si è suicidato ieri mattina sulla linea di tiro da 25 metri, davanti allo sguardo incredulo di un’istruttrice e di un medico che in quel momento si stava esercitando.

L'uomo, un socio della struttura, si trovava nel centro di tiro per prendere una lezione quando in un momento di distrazione dei presenti si è puntato una semiautomatica presa in affitto nella struttura alla tempia e si è sparato. Inutile l'immediato intervento del dottore che si trovava sulla linea di tiro nella postazione accanto alla sua.

Anche l'istruttrice che era vicino non ha potuto fare nulla per bloccarlo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia Trionfale, che hanno avviato un’indagine per capire i motivi all'origine del gesto.