Pavona, spara con una pistola a gas al fratello

0
27
 

Ieri sera a Pavona verso le 21 l’ennesima lite violenta tra 2 fratelli, C.E. di 33 anni e C.S. di 40 anni, entrambi con precedenti di polizia, stava per trasformarsi in tragedia. L’allarme al 113 della madre che, spaventata dalla furibonda lite tra i due figli, uno dei quali era andato a prendere una pistola, ha fatto piombare sul posto gli equipaggi delle volanti della giurisdizione del commissariato di polizia di Albano.

Gli agenti hanno rintracciato entrambi i litiganti, uno dei quali si era allontanato, ritrovando anche la pistola con la quale qualche minuto prima il più piccolo dei fratelli aveva sparato, fortunatamente senza colpire l'altro. L’arma, una pistola a gas di piccolo calibro, regolarmente acquistata è stata sequestrata e C.E., il più giovane dei fratelli, è stato denunciato per l’accaduto, nonostante non sia stata presentata alcuna denuncia da parte dei familiari. (fonte Dire)