Ostia, quattro persone arrestate per rissa

0
130
 

Ieri sera, intorno alle 23.30, in via Paolo Orlando, i carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Ostia sono dovuti intervenire per sedare una violenta rissa tra tre cittadini polacchi, J.M.M. 57enne, M.P. 36enne, L.A.54enne tutti pregiudicati, e un cittadino tunisino F.M. 52enne pregiudicato, scaturita per futili motivi.

Due dei quattro sono stati medicati presso il pronto soccorso dell’ospedale “Grassi”, dove hanno riportato solo lievi lesioni e contusioni varie. Per tutti loro sono così scattate le manette ai polsi e saranno giudicati con rito direttissimo presso il Tribunale di Roma, con l’accusa di rissa aggravata.

 

È SUCCESSO OGGI...

Sisma, Regione Lazio: «Bene tavolo sviluppo area cratere con sindaci, imprese e associazioni lavoratori»

Analisi della situazione, evidenza delle criticità, piena collaborazione per una nuova fase: nel perimetro di queste modalità, si è svolto oggi in Regione Lazio il Tavolo di monitoraggio sull'attuazione del Patto per la ricostruzione...

Campidoglio, in arrivo maratona su Bilancio e partecipate

L'Assemblea capitolina sta per affrontare una nuova maratona d'Aula. L'attendono, infatti, l'esame delle delibere contenenti l'una la revisione straordinaria delle società partecipate di Roma Capitale e la seconda il bilancio consolidato di Roma capitale....

31enne romana molestata mentre va a fare colazione al bar

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 34enne algerino e un 46enne tunisino, irregolari in Italia e con precedenti, con l’accusa di “violenza sessuale” nei confronti di una 31enne romana. Ieri mattina, la...

Ardea, carabinieri arrestano ricercato: era sfuggito lo scorso mese di maggio

I Carabinieri della Stazione di Marina di Tor San Lorenzo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Velletri su richiesta della locale Procura della Repubblica, arrestando un...

Ladispoli dice no alla trasformazione di Cupinoro in un centro di trattamento dei rifiuti...

“Il nostro territorio non deve diventare la pattumiera di Roma, contrasteremo in tutte le sedi l'ennesimo tentativo di aggressione al litorale che arriva da Cupinoro”. Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato che...