\’\’No Inc\’\’ di Albano sotto la Regione: buone notizie sull’inceneritore

0
184
 

Due giorni di liete novelle per il comitato “No Inc” di Albano, impegnato nella lotta contro l’inceneritore di Roncigliano: giovedì è arrivata in mano pubblica la convenzione preliminare Gse-Coema, mentre venerdì il coordinamento ha incassato i primi segnali di apertura dalla Regione.

Sul fronte Gse, l’ente – dopo aver respinto le richieste di accesso agli atti avanzata da No Inc, Comune di Albano e sindaci di bacino – ha detto sì ai parlamentari grillini: «C’è voluto un anno e mezzo – spiega il portavoce No Inc Castri – ma è divenuta pubblica la convenzione preliminare che permetterebbe, ancora oggi, l’uso dei Cip-6 e certificati verdi per la costruzione e gestione dell’Inceneritore di Albano. Ora possiamo affermare che i presupposti su cui si basa questo documento sono stati smentiti dalla sentenza del CdS del marzo 2012, che vieta l’uso dei fondi pubblici e certificati verdi per la costruzione e gestione del bruciarifiuti».

Per Castri la convenzione preliminare deve essere annullata: «Faremo esposti penali e iniziative legali al Tar e alla Corte dei Conti. Per noi quest’atto deve essere cassato perché si fonda su una cantierizzazione che non è mai avvenuta».

Dolce e un po’ salato il giudizio dal Comune di Albano: «Siamo felici che qualcuno abbia questo atto – dice Andreassi – ma non capiamo perché il Gse abbia ritenuto che i parlamentari 5 Stelle avessero le prerogative per avere accesso alla convenzione mentre noi e i sindaci di bacino no».

Sempre venerdì il “No inc” si è spostato sotto la Regione per il sit-in dei movimenti anti discarica e inceneritore: «Abbiamo incontrato il delegato dell’assessore Civita – rimarca Castri – che ci ha dato una doppia disponibilità: affrontare le questioni avanzate dal coordinamento dei comitato regionali, e parlare nello specifico dell’inceneritore di Albano. Tutto questo entro un mese».

Marco Montini

È SUCCESSO OGGI...

Roma, truffava clienti con false polizze assicurative

Ex consulente finanziario truffava i clienti stipulando false polizze assicurative e intascando i soldi. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito il sequestro di beni immobili, per un...

Movida e sicurezza, sanzionati 42 buttafuori a Roma

I carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno avviato un monitoraggio delle persone addette ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi,...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...
Sergio Pirozzi

Sergio Pirozzi ringrazia la Meloni ma critica le divisioni nel centro destra

Eccolo il Pirozzi Sergio sindaco di Amatrice e del ‘fare’ che si presenta ad Atreju, la festa dei giovani della Meloni. E qui, dice «vi mando un messaggio: io sto qui da sindaco di...

Il vento sta cambiando e spinge alla deriva i 5stelle

Parafrasando il video ormai virale dove si vede la Raggi che in campagna elettorale dichiarava giuliva “il vento sta cambiando” mentre Roma affoga sotto un recente normalissimo acquazzone,il vento sta cambiando questa volta per...