\’\’No Inc\’\’ di Albano sotto la Regione: buone notizie sull’inceneritore

0
142
 

Due giorni di liete novelle per il comitato “No Inc” di Albano, impegnato nella lotta contro l’inceneritore di Roncigliano: giovedì è arrivata in mano pubblica la convenzione preliminare Gse-Coema, mentre venerdì il coordinamento ha incassato i primi segnali di apertura dalla Regione.

Sul fronte Gse, l’ente – dopo aver respinto le richieste di accesso agli atti avanzata da No Inc, Comune di Albano e sindaci di bacino – ha detto sì ai parlamentari grillini: «C’è voluto un anno e mezzo – spiega il portavoce No Inc Castri – ma è divenuta pubblica la convenzione preliminare che permetterebbe, ancora oggi, l’uso dei Cip-6 e certificati verdi per la costruzione e gestione dell’Inceneritore di Albano. Ora possiamo affermare che i presupposti su cui si basa questo documento sono stati smentiti dalla sentenza del CdS del marzo 2012, che vieta l’uso dei fondi pubblici e certificati verdi per la costruzione e gestione del bruciarifiuti».

Per Castri la convenzione preliminare deve essere annullata: «Faremo esposti penali e iniziative legali al Tar e alla Corte dei Conti. Per noi quest’atto deve essere cassato perché si fonda su una cantierizzazione che non è mai avvenuta».

Dolce e un po’ salato il giudizio dal Comune di Albano: «Siamo felici che qualcuno abbia questo atto – dice Andreassi – ma non capiamo perché il Gse abbia ritenuto che i parlamentari 5 Stelle avessero le prerogative per avere accesso alla convenzione mentre noi e i sindaci di bacino no».

Sempre venerdì il “No inc” si è spostato sotto la Regione per il sit-in dei movimenti anti discarica e inceneritore: «Abbiamo incontrato il delegato dell’assessore Civita – rimarca Castri – che ci ha dato una doppia disponibilità: affrontare le questioni avanzate dal coordinamento dei comitato regionali, e parlare nello specifico dell’inceneritore di Albano. Tutto questo entro un mese».

Marco Montini

È SUCCESSO OGGI...

Roma, l’auto non è riparata e tenta di investire e dare fuoco al meccanico

Quando un romano di 49 anni ha saputo che la sua autovettura non era ancora stata riparata, ha iniziato ad inviare messaggi minatori sull’utenza telefonica del meccanico. Non avendo ricevuto risposta, ieri sera, si è...

Ostia, tenta di disfarsi della cocaina gettandola dal terrazzo

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Lido di Roma, della squadra giudiziaria, hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti unromano di 27 anni, con vari precedenti di Polizia. Al...

Roma, estradizione a tempi di record per Carlo Gentile

Un’estradizione a tempi di record quella che ha riguardato Carlo Gentile, il 51enne romano ricercato dal 2015 poiché ritenuto responsabile degli omicidi di Federico Di Meo, assassinato a Velletri il 24 settembre del 2013...

Arriva il nuovo album di Nina Zilli: a settembre esce Modern Art

Venerdì 1 settembre esce MODERN ART, il nuovo album di studio di NINA ZILLI, un nuovo progetto discografico moderno, proprio come traspare dal titolo, che la cantautrice piacentina ama definire urbano/tropicale (è scritto tra Milano e la...

Controlli della polizia all’Esquilino: scoperto un centro di riciclaggio di smartphone

Proseguono i controlli della Polizia di Stato nel quartiere Esquilino. Esercizi commerciali, B&B e affittacamere, sono le attività obiettivo delle verifiche messe in atto negli ultimi giorni dagli agenti del Commissariato Esquilino. Scoperto durante i controlli,...