Wizz Air, atterraggio di emergenza a Fiumicino: passeggeri sotto choc

0
86

Atterraggio di emergenza questa mattina all'aeroporto Fiumicino. Intorno alle 8 un aereo della Wizz Air ha dovuto effettuare una manovra di emergenza nello scalo romano a causa di un guasto al carrello sinistro.

L'Airbus A320 della compagnia ungherese è atterrato con il solo carrello destro e con un motore e si è adagiato su un lato. Sul volo WZ 3141, proveniente da Bucarest e diretto a Ciampino, erano presenti sei membri dell'equipaggio e 162 passeggeri che hanno lasciato l'aereo utilizzando gli scivoli di emergenza.

A quanto si è appreso non ci sono stati feriti ma solo alcune persone in stato di choc e qualche contuso che è stato assistito direttamente sulla pista dall'unità sanitaria di Aeroporti di Roma. Alcuni passeggeri sono stati accompagnati a Ciampino per ricongiungersi con i familiari o riprendere le proprie autovetture mentre altri hanno lasciato l'aeroporto diretti verso le proprie destinazioni.

La pista interessata, la numero 3, è stata chiusa mentre l'aeroporto è parzialmente operativo. L'Enac ha comunicato che sta collaborando con la magistratura, con le Forze dell'ordine e con l'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo affinché, non appena conclusi i rilievi tecnici, possa essere spostato il velivolo, per riaprire la pista e riprendere quindi la piena operatività dello scalo di Fiumicino. Sul posto la polizia di frontiera, i vigili del fuoco e il 118.

AD

È SUCCESSO OGGI...

Concorsone, comitato vincitori: «Insufficienti 385 assunzioni»

"Siamo assolutamente delusi dal piano assunzionale diffuso ieri attraverso una nota stampa dall`amministrazione Capitolina. Sono del tutto insufficienti le 385 assunzioni previste per il 2017, così resteranno ancora in attesa ben 162 vincitori di...

Blocco Studentesco Ostia: striscione alla stazione di Acilia contro il sindaco Raggi

“Un altro anno scolastico tra le macerie, Raggi incompetente!” Questa è la frase dello striscione affisso dal Blocco Studentesco all'entrata della metro di Acilia. All'inizio del nuovo anno persistono i vecchi problemi legati all'edilizia...

Roma, uccise la madre soffocandola con un cuscino: pm chiede 30 anni al figlio

Trenta anni di reclusione con rito abbreviato. E' la condanna chiesta dalla procura di Roma per Lorenzo Borghi, il ventiquattrenne accusato dell'omicidio volontario di sua madre. La richiesta è stata avanzata dal pm Vittoria...

Danneggia più volte chiesa, arrestato nigeriano a Roma

Resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e continuato. Sono i reati contestati dalla Polizia di Stato a un 31enne nigeriano che con le sue intemperanze ha costretto gli agenti a intervenire...

Roma, “Rocky Mannaia” ancora nei guai: è il terrore delle farmacie

Una “carriera” iniziata nel lontano 1997 per un 56enne, con numerosi precedenti per rapina, noto come Rocky Mannaia, è stato sorpreso nuovamente in flagranza dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina mentre...