Torna l\’Estate Tuscolana, dieci giorni dedicati alla legalità

0
47
 

Musica, sport, mostre e convegni per la promozione del terzo settore e dei valori del sociale. Torna così da venerdì 21 giugno presso la Città dei mestieri, in un'area confiscata alla criminalità organizzata, la seconda edizione dell'Estate Tuscolana, quest'anno dedicata alla legalità vista come opportunità di sviluppo. L'iniziativa nasce dalla collaborazione del Consorzio Sol.Co. Roma, delle cooperative New Horizons e Job Cafè Bistrot con il Forum Terzo Settore del Lazio. Dieci giorni per diffondere i valori, la cultura, lo stile di vita e di lavoro del Terzo Settore, coinvolgendo le diverse realtà che operano nel Lazio.

Estate Tuscolana è il punto di incontro per il mondo della cooperazione e dell’associazionismo che anche quest’anno si dà appuntamento nell'area confiscata alla malavita ed affidato al Consorzio di coop sociali Il Sol.Co. Roma. Proprio in quest’area di via Tuscolana 2068, il Forum del Terzo Settore del Lazio ha la propria sede regionale e ha aperto la “Casa della sussidiarietà”, mettendo a disposizione di associazioni, cooperative e imprese sociali che lavorano nel Lazio, ma anche di enti locali e amministrazioni sensibili ai temi del sociale, gli spazi disponibili: aula multimediale, sala per convegni, sala per proiezione filmati, tensostrutture esterne con palco e platea, spazi espositivi con stand, ampio parcheggio. Estate Tuscolana si articola in 10 giorni, ciascuno dedicato ad un tema legato alla legalità e rientra in un progetto più ampio di sviluppo locale denominato “Sinergie Tuscolane” che coinvolge il X e IX municipio, oggi VII, e i comuni dei Castelli.

Una rassegna dove il Terzo Settore è protagonista con l’obiettivo di sviluppare l'infrastrutturazione sociale, l'enogastronomia, l'ambiente e il territorio, il polo del cinema, il turismo, la cultura e la conoscenza, le eccellenze e i Beni comuni dell’area tuscolana di Roma e dei Castelli romani. Lo spazio sarà aperto al pubblico dalle 19 in poi e si potrà assistere a spettacoli di teatro, cabaret, danza, musica, sport. Mostre stabili di pittura, fotografia, istallazioni. Stand di associazioni ed enti del terzo settore. Il 29 giugno, coinvolgendo il territorio, sarà la volta della Notte Bianca. All'interno area ristoro: JOB c@fè e fraschetta per cenare e degustare prodotti della realtà locale. L'ingresso è libero.