Roma, dieci “manolesta” arrestati dai carabinieri

0
150
 

I carabinieri, impegnati nei quotidiani controlli antiborseggio svolti nelle zone turistiche, a bordo di mezzi pubblici e nei pressi delle relative fermate, hanno arrestato altri 10 borseggiatori, tutti romeni, intenti ad alleggerire ignari turisti. Stazione Termini, Cornelia, largo Argentina, questi i punti preferiti dai “manolesta”. Nei pressi della fermata metropolitana “Cornelia” i carabinieri hanno arrestato un 24enne, subito dopo aver borseggiato una turista americana.

A bordo del famigerato autobus “64”, i carabinieri del nucleo operativo Roma San Pietro, in borghese, hanno scoperto altri due romeni che poco prima avevano borseggiato un turista lombardo. I due ladri, di 26 e 43 anni, sono stati ammanettati ed accompagnati in caserma. A bordo dell’autobus della linea 40, nei pressi di piazza dei Cinquecento, i carabinieri della Stazione Roma Vittorio Veneto hanno arrestato un 27enne e un 29enne, mentre asportavano un paio di occhiali ad una turista straniera.

I carabinieri del comando di Roma Piazza Venezia hanno arrestato due ventenni che, sempre con la stessa tecnica, avevano borseggiato una ragazza romana che si trovava a bordo dell’autobus 105, nei pressi di Piazza dei Cinquecento. Infine, i militari del nucleo operativo Roma San Pietro, a Piazza della Bocca della Verità, hanno arrestato altri romeni, tra ci una donna, che stavano tentando di borseggiare un turista californiano di 20 anni. I 10 arrestati, accusati di furto aggravato e tentato furto, sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa di essere processati con il rito direttissimo. Tutta la refurtiva è stata recuperata.

È SUCCESSO OGGI...

Violenza sulle donne, il Campidoglio punta sulla videosorveglianza

"Ribadisco il concetto che il tavolo ha avuto la funzione di fare la ricognizione dell'esistente e metterlo a sistema. Forse non è stato ben comunicato finora ma quel che abbiamo a disposizione è tanto"....

Roma, uccise la madre soffocandola con un cuscino: pm chiede 30 anni al figlio

Trenta anni di reclusione con rito abbreviato. E' la condanna chiesta dalla procura di Roma per Lorenzo Borghi, il ventiquattrenne accusato dell'omicidio volontario di sua madre. La richiesta è stata avanzata dal pm Vittoria...

Caso Ravera, vaccini e listino: alta tensione in Consiglio regionale

Il presidente Daniele Leodori ha aperto la seduta del Consiglio regionale del Lazio, dedicata ad alcune mozioni. In particolare sara' trattato il 'caso' dell'ordine del giorno di centrodestra approvato la scorsa settimana dall'Aula e che...

Blocco Studentesco Ostia: striscione alla stazione di Acilia contro il sindaco Raggi

“Un altro anno scolastico tra le macerie, Raggi incompetente!” Questa è la frase dello striscione affisso dal Blocco Studentesco all'entrata della metro di Acilia. All'inizio del nuovo anno persistono i vecchi problemi legati all'edilizia...

Elezioni Ostia, tanti candidati manca ancora quello del Pd

Ostia, il mare di Roma, tristemente famosa per essere il municipio commissariato per mafia è pronta per il 5 novembre prossimo? Dopo 2 anni di commissariamento il X municipio con i suoi 200.000 abitanti sarà...