Ilaria Cucchi : «Un processo contro mio fratello»

0
69
 

«E' difficile accettare quanto abbiamo dovuto vivere in questo processo. Un processo rivolto a Stefano e alla sua famiglia. Mi sono chiesta spesso se ho fatto bene ad andare avanti perchè si e' trasformato in un processo a Stefano, al suo carattere, alla sua magrezza». Così oggi Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, in conferenza stampa al Senato all’indomani del processo tanto discusso che condanna i medici e assolve i poliziotti e gli infermieri.

«La giustizia ha tradito mio fratello, ma io e i miei genitori vogliamo continuiamo a credere nella giustizia – ha aggiungto Ilaria. Vogliamo continuare a illuderci e andremo avanti fino alla fine.  Quei medici hanno visto mio fratello come un tossico. Quelle persone non sono più degne di indossare un camice – continua – e se non fosse stato per il pestaggio, mio fratello non avrebbe mai incontrato quei medici». Commentano la sentenza anche i medici coinvolti: «Voglio evitare qualsiasi contro polemica. So solo che la colpa è solo nostra, solo dei medici. E meno male che non siamo delinquenti».

A parlare alle agenzie è Aldo Fierro, il primario del reparto dell'ospedale Pertini di Roma dove morì Stefano Cucchi. Fierro è stato condannato mercoledì in primo grado a due anni. La pena, come per gli altri 5 condannati, è stata sospesa. «Vedremo in futuro quello che succederà – aggiunge Fierro – faccio il medico da 40 anni, amo questo lavoro. Ho sempre fatto gli interessi dei più deboli».

È SUCCESSO OGGI...

Terremotati, oggi a Roma la prima riunione prima dell'incontro in Regione di mercoledì

Sisma, prima riunione oggi a Roma dei terremotati: boom di presenze

Lunedì 24 aprile alle ore 18 presso l'Hotel Universo di via Principe Amedeo 5/B di Roma si terrà una riunione dei comitati e delle associazioni presenti nel cratere del sisma, indetta dai Comitati “Quelli...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Tor Pignattara, sorpreso a spacciare hashish agli arresti domiciliari

Nemmeno gli arresti domiciliari cui era sottoposto da tempo lo hanno persuaso a rimanere lontano dai guai. Un 35enne originario di Aversa con numerosi precedenti penali è stato nuovamente arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Arrestata a Roma borseggiatrice “da record”

I Carabinieri della Stazione di Roma Quirinale hanno arrestato per la 44esima volta una donna di 25 anni, di origini slave, domiciliata nel campo nomadi di via Pontina, all’opera, facendo anche da tutor ad...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Folle inseguimento da Tuscolana a Cassia: due arresti

Duro colpo inferto dai Carabinieri della Compagnia di Ronciglione al traffico di sostanze stupefacenti nella provincia viterbese.   La notte di sabato infatti i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ronciglione in collaborazione con i...
tuscolano

Roma, cane litiga con i padroni e si riifuta di rientrare a casa

Litiga con la padrona e si rifiuta di rientrare in casa. Questa l'incredibile storia di un anziano cane di razza yorkshire soccorso dai vigili del fuoco dopo la segnalazione di alcuni passanti. La notizia è...