Ostia, croci e simboli satanici alla chiesetta San Nicola di Bari

0
58
 

Scritte e simboli satanici sono apparsi questa mattina davanti all’entrata della parrocchia San Nicola di Bari al Borghetto dei Pescatori, a Ostia. Sui muri della chiesetta sono stati disegnati la croce capovolta e il ‘666’, il ‘numero del demonio’.

Recentemente era stata colpita anche la parrocchia Stella Maris, dove era comparso un cerchio con una freccia/fulmine. Stefano Di Tomassi, ex presidente de La Ciurma Missione Apei 13, ha detto che “i responsabili sono probabilmente dei giovani perditempo piuttosto che gli appartenenti ad una setta satanica”.

Maria Grazia Stella