Artena, pusher 54enne in manette

0
42
 

I carabinieri di Colleferro da qualche settimana avevano raccolto delle “informazioni confidenziali” sul conto di un soggetto di Artena, indicato come pusher che riforniva i giovani del luogo. L’altro giorno è scattato il blitz da parte dei militari che lo hanno fermato mentre a piedi si stava portando nel luogo prestabilito per lo spaccio.

Con un gesto maldestro ha tentato di disfarsi di una bilancia elettronica di precisione e della droga che aveva con sè, circa 10 grammi di marijuana già confezionate all’interno di bustine di cellophane. La perquisizione estesa al suo domicilio, ha permesso di rinvenire altri grammi di marijuana, nonché stupefacente del tipo hashish e materiale per il confezionamento. 

Le analisi sulla droga sequestrata, hanno certificato la buonissima qualità della sostanza, dalla quale sono ricavabili ottanta singole dosi. Per l’uomo B.F. 54enne di Artena, già gravato da precedenti specifici, sono scattate le manette con la pesante accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. L’arrestato condotto davanti al Tribunale di Velletri è stato condannato alla pena di anni uno e otto mesi di reclusione con il beneficio della pena sospesa.