Stupri, furti e mazzette: poliziotti in manette

0
79
 

Quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettanti dipendenti della polizia di stato. Si tratta di due ispettori, un sovrintendente e un assistente in servizio presso la questura di Roma. Stamattina la squadra mobile ha eseguito gli arresti dopo le ordinanze emesse dalla sezione di polizia giudiziaria del Tribunale.

I reati contestati dalla procura della Repubblica di Roma sono violenza sessuale, corruzione, falso e furto. In particolare, gli appartenenti alla polizia di Stato sono ritenuti responsabili di aver trafugato, negli anni 2009 e 2010, quando prestavano servizio presso la squadra Mobile, somme di denaro ad alcuni commercianti stranieri e di aver preteso elargizioni in cambio di mancate denunce. Le accuse di stupro riguarderebbero invece violenze sessuali ai danni di prostitute.

È SUCCESSO OGGI...

Scuola dell’infanzia: Campidoglio lancia ‘Tutti al sicuro’ per promuovere educazione alla sicurezza

Promuovere l’educazione alla sicurezza fin dalla più tenera età, sviluppando nella scuola dell’infanzia iniziative orientate a prevenire gli incidenti e a garantire comportamenti corretti, sia individuali che di gruppo. Con questo obiettivo l’amministrazione ha lanciato,...

A fuoco capannone di rifiuti a Malagrotta: paura a Roma

I vigili del fuoco segnalano un incendio in un capannone di Via di Malagrotta 257. La superficie su due piani con superficie 60 × 30  sarebbe adibita a deposito  di rifiuti probabilmente generici.   Tre squadre di...

Al Teatro Olimpico di Roma “C’era una volta un bullo…”

In occasione della "Terza Giornata Nazionale Giovani Uniti Contro il Bullismo", il 27 maggio 2017, al Teatro Olimpico di Roma, i ragazzi del CENTRO NAZIONALE CONTRO IL BULLISMO- BULLI STOP con gli studenti dell’Istituto...

Duemila presidi in piazza: a Roma la protesta dell’Anp

Oltre duemila in piazza provenienti da tutta Italia per quella che e' la prima vera mobilitazione dei dirigenti scolastici. Si sono ritrovati questa mattina a piazza San Cosimato a Roma per la manifestazione denominata...

Premio Simpatia 2017: la rosa dello scultore Assen Peikov a Irene Grandi

La sua voce rocker è il simbolo di una generazione, coniugata al femminile, a cui piace parlar chiaro. Memorabile la partecipazione al Festival di Sanremo del 2000 dove presenta “La tua ragazza sempre”: canzone scritta per...