Fiumicino, finge incidente per truffare automobilista: arrestato

0
72
 

Nella tarda mattinata di ieri i carabinieri della stazione di Fiumicino hanno arrestato per tentata estorsione, un fruttivendolo romano originario di Caserta. Poco prima, in via Trincea delle Frasche, un 59enne del luogo è stato costretto ad arrestare la marcia della sua Fiat Punto a causa del suono insistente di clacson proveniente da una Renault Clio che lo stava inseguendo. 

Quando l’automobilista è sceso in strada, gli si sono avvicinati due balordi che, dopo averlo minacciato lo hanno accusato di essere fuggito dopo aver urtato la carrozzeria della loro auto procurandone l’ammaccatura. Nella circostanza, con la stessa arroganza hanno richiesto il pagamento del danno nella somma di 100 euro. Quando l’anziano ha capito che i due stavano tentando di raggirarlo ha chiamato i carabinieri.

Sul posto si trovava di passaggio e libero dal servizio un carabiniere della Stazione di Roma San Pietro che, in attesa dell'arrivo di un'altra pattuglia, è  intervenuto riuscendo a bloccare solo uno dei due. B.R. è stato arrestato e condotto nel carcere di Civitavecchia mentre sono in corso le ricerche del suo complice.

È SUCCESSO OGGI...

Sciopero Trasporti a Roma, Codacons chiede dati sugli stipendi dei lavoratori Atac

A Roma da inizio 2017 ad oggi si è registrato in media uno sciopero del trasporto pubblico ogni 22 giorni. Lo denuncia oggi il Codacons, che ha deciso di vederci chiaro sulle conseguenze per i lavoratori delle continue proteste...

Renzo Arbore e L’Orchestra Italiana in concerto alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica

Con ironia e delicatezza, Renzo Arbore sa come scatenare il suo pubblico. Lo ha fatto ovunque nel mondo con l’Orchestra Italiana e continua ancora oggi a coinvolgere le generazioni dei padri e quelle dei figli. Tre ore dense di...

Rapina supermercato con un coltello, ma la felpa di Superman lo tradisce

E’ successo a Tor de Cenci. Un uomo è entrato in un supermercato e, dopo aver  minacciato la cassiera con un coltello da cucina, s’è fatto consegnare l’incasso. Poi si è allontanato a bordo di un’...
mafia capitale

Mafia Capitale, confiscati katana e machete a Carminati

Uno jammer (il disturbatore di frequenze) con la batteria ausiliaria, la katana (spada giapponese), due machete e un'accetta. Sono questi alcuni dei reperti, riconducibili a Massimo Carminati, di cui il tribunale ha disposto la...
Legacoop Lazio ha scritto una lettera aperta alla sindaca Virginia Raggi per chiederle un confronto sulle recenti decisioni della Giunta (Foto Pizzi) salario accessorio

Dopo polemiche, Raggi revoca l’avviso per cda Capitale Lavoro

Raggi ci ripensa. Dopo l'attacco sferratole ieri dal centrosinistra de "le città della Metropoli" con un atto odierno la sindaca di Roma e della città metropolitana che firma come "avv. Virginia Raggi" ha revocato,...