Corviale, tenta di estorcere denaro a sua nonna: in manette

0
30
 

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Eur hanno arrestato un 21enne romano, già conosciuto alle forze dell’ordine, per aver tentato di estorcere denaro alla nonna. Ieri sera il giovane si è presentato a casa dell'anziana 74enne, a Largo Renduzzi, quartiere Corviale, chiedendole di saldare un debito di 2.200 euro che la figlia, zia del 21enne, aveva nei suoi confronti.

L’anziana donna si è opposta alla richiesta e l’aggressore ha reagito spintonandola, minacciandola e distruggendo tutto ciò che si trovava davanti. A quel punto la 74enne è riuscita a rifugiarsi in una stanza della sua abitazione e a chiamare il 112. Quando i militari dell’arma sono intervenuti, il 21enne era ancora agitato ma sono riusciti a bloccarlo. Accusato di tentata estorsione, l’uomo si trova ora agli arresti domiciliari. La vittima guarirà in 5 giorni.