Albano Laziale, inaugurata l\’isola ecologica

0
104
 

Da oggi, Albano, ha definitivamente intrapreso il percorso della raccolta differenziata porta a porta. Con l’inaugurazione dell’isola ecologica (via di Cancelliera km 2,200) e la conferenza stampa di avvio del nuovo servizio, previsto per il 17 giugno nei quartieri di Miramare, Villa Ferrajoli e La Stella, l’amministrazione fa entrare la città nella gestione virtuosa del ciclo dei rifiuti.

«Uno dei punti più qualificanti del nostro programma elettorale è stato raggiunto – afferma con soddisfazione il sindaco Marini -. L’inaugurazione dell’isola ecologica e l’avvio della raccolta differenziata non solo rappresentano un punto centrale del nostro programma politico, ma sono il risultato della profonda convinzione che abbiamo sulla necessità di una gestione virtuosa dei rifiuti. Un ciclo virtuoso che siamo convinti in breve tempo raggiungerà anche ad Albano elevati valori di differenziazione. Tutto lo sforzo profuso per il raggiungimento di questo obiettivo – continua Marini – è un ulteriore “no” convinto non solo all’inceneritore di Albano ma alla pratica dell’incenerimento in generale. Per chi amministra quello che conta sono i fatti. E l’inizio della raccolta differenziata porta a porta è un fatto».

«Finalmente la raccolta differenziata porta a porta e l’isola ecologica ad Albano – gli fa eco il consigliere delegato Luca Andreassi -. Ma non fermiamoci qui. Continuiamo a lavorare ad un modello complessivo di gestione dei rifiuti che sia davvero virtuoso ed in cui la raccolta differenziata sia un risultato ma non l’unico risultato. Albano ha il diritto e le potenzialità per pensare in grande. Abbiamo il dovere di farlo. L’impianto di compostaggio ed altre soluzioni impiantistiche per il riciclo e riuso dei materiali possono farne un modello. Non fermiamoci. Verso obiettivi più ambiziosi. Per la città».

Da lunedì 3 giugno l’isola ecologica sarà aperta ai cittadini per poter conferire i materiali ingombranti, mentre il servizio di raccolta porta a porta inizierà il 17 giugno. In questo periodo sono fissati una serie di incontri pubblici con cittadini, associazioni, amministratori di condominio e commercianti; mentre per avere ulteriori informazioni saranno presenti punti informativi nei luoghi di interesse cittadino, oltre che un numero verde.

Ulteriori informazioni saranno presto consultabili sul sito ufficiale del Comune (che avrà una pagina dedicata), mentre è già possibile scaricare l’applicazione per smartphone e tablet sul sito www.riapp.it cercando il Comune di Albano Laziale, primo ente ad attivare questo servizio.