Giallo su corso d\’Italia: ritrovata auto con sacchi di corrispondenza affrancata ma non timbrata

0
41
 

Questa mattina poco dopo le 4, i carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Centro, nel corso di un pattugliamento, hanno rinvenuto in corso d’Italia un’autovettura Opel Agila, lasciata aperta, con la radio accesa e le chiavi inserite nel quadro. A terra, vicino alla portiera dell’utilitaria, i militari hanno rinvenuto anche un borsone pieno di corrispondenza, affrancata ma non vidimata dalle Poste Italiane. 

L'auto, dagli accertamenti eseguiti in banca dati, è risultata rubata. Oltre al sacco di posta, nell’abitacolo i carabinieri hanno rinvenuto la targa di un’altra autovettura, che non risultava da ricercare ma che era stata smarrita dall’intestataria, e altri 3 borsoni pieni di corrispondenza affrancata e non annullata dalle poste, per un totale di 1068 buste.

Tutto il materiale è stato sequestrato. Sul caso stanno indagando i carabinieri della compagnia Roma Centro che hanno già avviato ispezioni presso le buche delle lettere della zona che non sembrerebbero manomesse. Dell’episodio è stata informata l’amministrazione di Poste Italiane a cui saranno consegnate le buste ancora chiuse mentre per quelle trovate aperte saranno interessati i mittenti.