Roma, falso allarme bomba al liceo Kant

0
39
 

Una chiamata anonima al centralino della scuola verso le 9.45 di questa mattina. A parlare una voce femminile: "Nel vostro edificio c'è una bomba pronta a esplodere". E subito, al liceo classico Immanuel Kant di via Raimondo Marra, è scattato il piano di evacuazione.

Fortunatamente il tutto si è rivelato un falso allarme. Sul posto sono subito giunti gli agenti del commissariato di via Francesco Zambeccari. "Abbiamo svolto i controlli di rito, setacciato l'edificio senza riscontrare alcunché", ha raccontato uno di loro.

Gli studenti – il Kant ne ospita circa 1.200 – hanno mantenuto la calma perché, come detto, è stata simulata la prova di evacuazione. Solo qualche momento di spavento e un liberatorio sospiro di sollievo alla notizia che la vicenda si era risolta positivamente. Immediato il ritorno fra i banchi per il regolare svolgimento della didattica.

Giorgio Velardi