Centro, scippano “melafonino”: due arresti

0
99
 

I carabinieri del comando Roma Piazza Venezia hanno arrestato due cittadini stranieri, un 16enne marocchino e un 31enne eritreo, entrambi nella capitale senza fissa dimora e già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di tentata rapina.

I due, in via del Monte Oppio, hanno aggredito in strada una 48enne italiana, facendola rovinare a terra e tentando di portarle via il suo preszioso I-Phone 5. Le urla della vittima hanno però richiamato l’attenzione dei carabinieri di pattuglia in transito che sono immediatamente intervenuti bloccando i rapinatori.

Dopo l’arresto il 16enne è stato accompagnato al Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli mentre il 31enne è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

È SUCCESSO OGGI...

Sgombero Polizia Locale Roma

Roma, nuovo sgombero dei rifugiati accampati a piazza Indipendenza

Nuovo sgombero in corso per i rifugiati accampati in p.za Indipendena davanti allo stabile di via Curtatone sgomberato giorni fa dalle forze dell'ordine. Dopo il completamento, annunciato ieri sera dal Campidoglio, del censimento delle...

Uova contaminate dal Fipronil: ecco i primi esiti dei controlli

Le attività di controllo svolte dai Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sul territorio nazionale, hanno fatto emergere due positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata fipronil che si aggiungono alle...

Uova contaminate, scoperto caso anche a Viterbo

Dopo i casi di Benevento e Sant'Anastasia poche ore fa, i carabinieri del Nas hanno sequestrato altri due allevamenti italiani. Il primo a Vetralla, in provincia di Viterbo, dove i sigilli sono stati apposti...

Uova contaminate, rilevate due nuove positività dai Nas

"Le attività di controllo da parte dei Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sull'intero territorio nazionale, hanno evidenziato due ulteriori positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata finopril rispetto...

Alta tensione in piazza Indipendenza, rifugiati: «Non siamo terroristi»

Donne, bambini, giovani e meno giovani, tutti accampati sull'aiuola di piazza Indipendenza con la Polizia che li circonda in attesa di un nuovo sgombero dai giardini.   Con slogan urlati in faccia alle forze dell'ordine come...