Centro, scippano “melafonino”: due arresti

0
22
 

I carabinieri del comando Roma Piazza Venezia hanno arrestato due cittadini stranieri, un 16enne marocchino e un 31enne eritreo, entrambi nella capitale senza fissa dimora e già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di tentata rapina.

I due, in via del Monte Oppio, hanno aggredito in strada una 48enne italiana, facendola rovinare a terra e tentando di portarle via il suo preszioso I-Phone 5. Le urla della vittima hanno però richiamato l’attenzione dei carabinieri di pattuglia in transito che sono immediatamente intervenuti bloccando i rapinatori.

Dopo l’arresto il 16enne è stato accompagnato al Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli mentre il 31enne è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.