Roma, inquilini fermano lo sfratto di Marcello

0
81
 

Marcello Daggiante ha ricevuto un telegramma dal Fondo Scoiattolo (Fondo chiuso che ha rilevato gli alloggi della Cassa Ragionieri) con il quale si comunicava che ieri dalle ore 9 a seguire sarebbe venuto l'ufficiale giudiziario con l'ausilio della forza pubblica, del fabbro, del medico legale e del veterinario per eseguire lo sfratto per morosità relativo all'immobile “occupato senza titolo dal 6/7/1994". Ma la morosità per la quale era stato concesso lo sfratto, risalente addirittura all'anno 1994, è stata sanata nel tempo con una rateizzazione.

La Cassa Ragionieri prima e il Fondo Scoiattolo poi avevano promesso all'inquilino di far sottoscrivere un nuovo regolare rinnovo del contratto. Ieri ad attendere gli ufficiali giudiziari c’erano molte persone e molti giovani che li hanno accolti con slogan per l'ennesimo episodio. «Infatti il Fondo Scoiattolo ha ritirato fuori dopo diciannove anni uno sfratto per morosità già da tempo sanata – si legge in una nota dell’Asia.

La storia personale di Marcello è uguale a quella di moltissimi lavoratori italiani e non che nel momento che 'cadono in disgrazia', sia per una grave malattia o a causa della crisi, diventano facili vittime di chi specula. Gli enti previdenziali come la Cassa Ragionieri, con il conferimento ai Fondi del patrimonio immobiliare, o l'Enpaia, con le richieste di aumento degli affitti – anche superiore all'80% – concordato con i sindacati concertativi, stanno dando un contributo determinante all'inasprimento del dramma sociale nel nostro paese. Ci sembra pretestuoso e poco opportuno – continuano – da parte del Fondo Scoiattolo ritirare fuori dopo circa 20 anni uno sfratto per morosità».

L'ASIA-USB aveva scritto lunedì scorso al Prefetto e al Presidente Zingaretti perché non fosse concessa almeno la forza pubblica. La stessa Enpaia ha fissato per un solo giorno – il 31 maggio – 8 sfratti per finita locazione in via Righelli 53 e altre decine per i prossimi quaranta giorni. Lo sfratto di ieri mattina è stato rinviato al prossimo 4 luglio. «Crediamo sia giunto il momento di fermare questo stillicidio con una moratoria generalizzata di tutti gli sfratti, degli aumenti degli affitti, dei mutui impossibili e delle dismissioni speculative» – concludono i rappresentati dell’Asia.

È SUCCESSO OGGI...

Omicidio vicino Palestrina: gli aggiornamenti

E' stato identificato l'uomo trovato morto questa mattina vicino Palestrina. Si tratta di un 35enne romeno, senza fissa dimora e con diversi precedenti.   Il cadavere è stato rinvenuto verso le 7, nel Comune di Castel...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

San Basilio, duro colpo dei carabinieri alla piazza di spaccio

E’ un duro colpo alle piazze di spaccio nel quartiere San Basilio quello assestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro che hanno individuato un’abitazione utilizzata come centro di stoccaggio della droga...
droga, marijuana

Castel Madama, scoperta serra di marijuana in abitazione: preso un giovane

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Vicovaro in collaborazione con i Carabinieri della Stazione Castel Madama hanno arrestato un 32enne, residente nel comune di Castel Madama, per coltivazione di marijuana. Nella sua abitazione, l’uomo aveva...

Di Serio-Curcio, nuovo incontro con questore su Esquilino

"Ieri sera, insieme alle tante energie positive del rione Esquilino, abbiamo incontrato il questore Guido Marino per il secondo di una serie di incontri finalizzati a focalizzare ed affrontare le questioni di sicurezza del...

Roma, tentato colpo in un centro sportivo: recuperate mazze da golf

Si sono introdotti in un centro sportivo in zona Tor di Quinto e hanno rubato numerose mazze da golf ma, quando si stavano allontanando, sicuri ormai di averla fatta franca, sono stati bloccati dai...