Degrado all’ex Fiera di Roma: sottopasso trasformato in pattumiera

0
24
 

E' sempre più difficile poter usare dei sottopassaggi a Roma. Nella capitale ce ne sono rimasti ormai pochi e sono spesso ricettacolo di rifiuti. Uno di questi si trova nel quartiere di Tor Marancia, su via Cristoforo Colombo all'altezza dell'ex Fiera di Roma.

Il luogo, a due passi dall'ufficio della protezione civile “decoro urbano”, è ormai abbandonato: il sottopassaggio è ormai chiuso da mesi e inutilizzabile dagli abitanti che vivono nelle zone circostanti e che si domandano cosa sia accaduto.

«Una volta, quando la Fiera era attiva, con le varie manifestazioni che organizzavano e con il flusso di persone che ci lavorava e veniva a visitare era utile il sottopassaggio – ci spiega Ugo, residente a Poggio Ameno e che porta a passeggio il cane proprio nel parco a due passi. Sul posto si nota quello che rimane di un nastro con su scritto “Polizia Municipale”: probabilmente deve essere stato messo sotto sequestro. «Ora qui è diventata una discarica e quello che non si può sopportare è il tanfo che viene da lì sotto», continua il passante.

Le persone che aspettano l'autobus alla fermata della linea 30 aggiungono: «Se è inutilizzabile perché non lo smantellano definitivamente? Ci sono addirittura dei topi, è un pericolo per i bambini che vengono a giocare qui nel parco».

Il sottopassaggio è chiuso dai cancelli serrati con dei lucchetti ma sulle scale che portavano al di sotto del suolo stradale sta nascendo un luogo putrido: «Abbiamo chiesto ad alcuni vigili e a delle persone che lavorano qui accanto ma nessuno ci ha mai degnato di una risposta – spiega Carla, un’altra residente – e poi ora con la pista ciclabile e i semafori non serve più passare sotto terra”.

Erba alta, rifiuti, topi, questo è quello che è rimasto del sottovia dell'ex Fiera di Roma, dove intorno ci passeggiano persone, ci corrono ciclisti, ma soprattutto dove a due passi c'è un parco dove giocano ogni giorno dei bambini.

Leonardo Bocci