Primavalle, ruba materiale Italgas: preso magazziniere infedele

0
65
 

Un furgoncino sovraccarico che arrancava lungo la via del Mare, è il particolare notato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma che ha portato all’arresto di due romani, uno di 54 anni, l’altro di 64 anni, entrambi incensurati, con l’accusa di furto aggravato in concorso. I carabinieri hanno trovato a bordo del furgone numerosi scatoloni contenenti valvole e adattatori in ottone, utilizzati per gli allacci alla rete del gas, per un peso complessivo di 560 Kg.

L’inusuale refurtiva ha da subito indirizzato gli accertamenti dei militari. Non a caso, il 54enne arrestato è risultato essere impiegato in un deposito di via Guicciardi, zona Primavalle, quale magazziniere per conto “Italgas”. La successiva ricognizione effettuata nel magazzino ha confermato i sospetti dei carabinieri: la merce era stata rubata proprio nella struttura di Primavalle grazie alla connivenza del magazziniere infedele. Altra attrezzatura dello stesso genere, rubata qualche giorno prima, è stata rinvenuta nell’abitazione del 54enne.

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita a un responsabile dell’Italgas, mentre i due ladri sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.