Municipio V, scuole sovraffollate e senza fondi

0
120
 

Carenze di fondi e di personale, insicurezza, sovraffollamento delle classi e assenza di autonomia di gestione da parte delle scuole. Sono questi i principali problemi che affliggono le scuole del municipio V (ex VI eVI). Se ne è parlato venerdì nella sede del parlamentino in via Prenestina. Presenti all’incontro dirigenti scolastici, associazioni, esponenti politici e cittadini del territorio.

In primis è stato affrontato il disagio derivante dalla limitata autonomia delle scuole. In aggiunta il numero di insegnanti di sostegno, in particolar modo per i portatori di handicap per l’udito, è stato ridotto: non vi è più un insegnante per ciascun alunno. Presso la scuola primaria Pirotta è assente uno scivolo per i portatori di handicap. Inoltre gli spazi  sono spesso  ridotti per ospitare tanti studenti.  

«Alcune aule del liceo classico Kant non sono per 28 studenti – spiega Leonardo Loche, presidente dell’associazione Kant – e ci sono molte richieste di iscrizioni pertanto sono necessarie più aule didattiche. L’edificio ospita tonnellate di carta senza un impianto antincendio adeguato. Gli studenti – aggiunge Loche – chiedono da tempo maggiori spazi per lo sport e più strumenti per attività ludiche».

E nella scuola primaria G. Marconi si attende ancora la costruzione di una palestra. «Hanno ridotto – spiega Enzo Labasi, ex preside di alcune scuole secondarie del territorio e attualmente dirigente sindacale – del 50% le risorse destinate al fondo d’Istituto (FIS) per il miglioramento dell’offerta formativa. Come fanno le scuole e i dirigenti a stimolare i propri docenti che hanno stipendi più bassi dei loro colleghi in Europa?».

Anche gli arredi scolastici soprattutto nelle scuole elementari del territorio sono spesso in pessime condizioni. «A tal proposito – conclude Labasi – il dipartimento non è stato più in grado di sostituire gli arredi usurati».

Agostina Delli Compagni

È SUCCESSO OGGI...

Maccarese, al Castello Miramare tra sport e una serata senegalese

Mondofitness raddoppia. Oltre alla tradizionale location dello stadio Paolo Rosi il Villaggio più sportivo della Capitale sarà anche nello splendido scenario del Castello Miramare di Maccarese (via di Praia a Mare Maccarese), per accogliere...

Stalker recidivo: continua a perseguitare l’ex moglie e i familiari

  Non è stato sufficiente essere già stato arrestato nel 2012 per atti persecutori dagli stessi agenti della Polizia di Stato del commissariato di Albano Laziale. Un 41enne di Ariccia, ha continuato a perseguitare e minacciare la sua...

Amalgama, grandi opere pubbliche: nuovi casi di corruzione

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma hanno eseguito una nuova ordinanza, che dispone una misura cautelare e un sequestro preventivo di beni, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Roma...

Arrotonda la pensione spacciando nel parco: fermato 66enne

Continuano i controlli della Polizia di Stato nella zona di Colli Aniene: gli agenti del commissariato San Basilio, diretto da Agnese Cedrone, hanno arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti un pregiudicato romano di...