Stazione Tiburtina, tentano di acquistare biglietto con soldi falsi

0
22
 

I carabinieri della stazione Roma Nomentana con la collaborazione della sezione operativa del comando carabinieri antifalsificazione monetaria hanno arrestato una donna romana, di 46 anni, operaia e due cittadini romeni di 37 e 42 anni, con l’accusa di concorso in tentata spendita di monete false.

I militari hanno bloccato i 3, all’interno di una biglietteria nei pressi della stazione degli autobus di Tiburtina, mentre acquistavano un biglietto dell’autobus per la Spagna utilizzando delle banconote false.

Nella disponibilità dei fermati, a seguito di perquisizione, sono state rinvenute complessivamente 13 banconote false da 10 euro. Grazie anche all’immediato intervento della sezione operativa del comando carabinieri antifalsificazioni le monete sono state subito periziate e certificate come false.

I 3 dopo l’arresto sono stati accompagnati in caserma e trattenuti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo le banconote sono state sequestrate in attesa di essere distrutte.