San Giovanni, picchia la figlia di 3 mesi: madre denunciata

0
89
 

E' stata affidata alla zia materna la piccola di tre mesi picchiata dalla madre ieri pomeriggio in un'abitazione di San Giovanni. Ad allertare i carabinieri sono stati i medici dell'ospedale intorno alle 23.30 dove la piccola era stata portata dal padre e dai nonni paterni: sul suo volto numerose ecchimosi.

I militari, dopo alcune indagini, hanno accertato che l'autrice era stata la madre che aveva la custodia dei figli dopo essersi lasciata con il padre delle bambine. Una situazione familiare complessa: entrambi, a quanto si è appreso, farebbero uso di sostanze stupefacenti, spesso mischiandole con alcool.

Proprio tale abuso sarebbe stata la causa delle lesioni alla bimba di tre mesi che intanto è già stata medicata e dimessa con una prognosi di 15 giorni. La donna è stata denunciata e interrogata dai militari, ha ammesso il gesto senza dare spiegazioni. Dimostrato uno scarso interesse per le figlie, il procuratore aggiunto Maria Monteleone e il sostituto Elisabetta Ceniccola hanno disposto di toglierle l'affido della figlia e della sorellina di un anno e di darle alla zia.

Proseguono le indagini volte a verificare se in passato la donna avesse già picchiato le bambine. Se ciò dovesse trovare riscontri si ipotizzerebbe il reato di maltrattamenti in famiglia. 

È SUCCESSO OGGI...

Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Tenta di investire l’ex compagna: sfiorata la tragedia per miracolo

Tenta di investire l'ex compagna davanti alla caserma dei Carabinieri, arrestato un uomo ad Aprilia. Un 27enne della provincia di Roma, al termine dell'ennesimo litigio avvenuto per questioni familiari, aveva inseguito l'ex convivente 28enne...

Litorale, sabato e domenica navette gratuite per Torre Flavia

L’Amministrazione comunale rende noto che sabato 19 e domenica 20 agosto due corse la mattina alle 9:10 ed alle ore 9:45 collegheranno il centro di Ladispoli  a Torre Flavia. La partenza dei bus è prevista...

Roma, anziani maltrattati dai propri figli: 2 arresti della polizia

Una donna di quasi 90 anni in terra ed il figlio che, mentre la colpiva con dei calci, continuava a ripetere “alzati, stai facendo la scena, alzati e smettila di gridare altrimenti i vicini...

Barcellona, il cordoglio di Roma: bandiere a mezz’asta in Campidoglio

"Barcellona è un simbolo del cammino europeo verso la conquista dei diritti e delle libertà fondamentali la cui difesa è imperativo per tutti noi e ieri è stata colpita da un ignobile attentato terroristico....

Ostia, trovano la moglie chiusa in bagno e lui con una lametta in mano

Aveva già scontato un periodo di detenzione per violenze domestiche, al termine del quale era stato riaccettato in casa dalla moglie, alla quale aveva promesso di  cambiare. Dopo un periodo di relativa calma, però, era...