Roma, in centro affitti anche a 25mila euro al mese

0
26
 

Roma è la città con il mercato degli affitti commerciali più alti del Paese, anche in questa fase di recessione. Nella nostra città, per un negozio di 70/100 metri quadrati, in centro storico si arrivano a pagare anche 25mila euro al mese e nei complessi commerciali anche 10mila euro al mese, senza contare i costi condominiali. Il dato è stato elaborato da Confersercenti Roma e fornito questa mattina nel corso dell'assemblea che ha confermato Valter Giammaria presidente dell'associazione.

Per sostenere le attività commerciali e rilanciare i consumi, secondo Giammaria, "bisogna porre mano alla pressione fiscale che ha raggiunto livelli record nel Paese e in particolare nel Lazio, dove un imprenditore paga il 40% di tasse in più di un collega lombardo".

In più, occorre intervenire sulla modalità di riscossione dei crediti applicata da Equitalia: "Bisogna cambiare le regole – ha detto Giammaria – senza consentire una moltilicazione degli stessi, con sanzioni abnormi". Infine, Confesercenti chiede "l'immediato blocco di nuove autorizzazioni per la grande distribuzione", considerando che a Roma già esistono 35 grandi centri commerciali.