Centro: tenta di rubare bici, ma viene inseguito e arrestato

0
26
 

Hanno deciso di trascorrere una serata tra amici in un locale in pieno centro storico e, per recarsi sul posto, hanno scelto forse il mezzo più comodo per parcheggiare e per aggirare traffico e divieti: la bicicletta. Usciti dal locale, però, hanno avuto una sgradita sorpresa. Una delle biciclette era già stata rubata e accanto all’altra hanno notato un uomo intento a tagliarne la catena con la quale era stata assicurata al palo.

Il ladro, vistosi scoperto, si è dato alla fuga ma il proprietario della bici non si è dato per vinto ed ha continuato a seguirlo, telefonando al 113 e comunicando costantemente all’operatore della Sala Operativa della Questura la loro posizione. Il ladro, a quel punto, ha affrontato il giovane e, per dissuaderlo dal continuare a seguirlo, lo ha minacciato con le grosse tronchesi che aveva utilizzato per tagliare la catena. Di lì a poco, però, sono sopraggiunte due pattuglie, una del Reparto Volanti ed una del Commissariato Trevi, che lo hanno bloccato.

Condotto presso gli uffici di Polizia, il giovane è stato identificato per S.L., italiano di 30 anni. Dalle indagini effettuate, è emerso inoltre che l’uomo, che annovera svariati precedenti di Polizia, era colpito dal provvedimento di divieto di ritorno nel comune di Roma per due anni, emesso nello scorso mese di aprile. Pertanto, al termine, S.L. è stato arrestato per rispondere di tentata rapina e denunciato per l’inosservanza del divieto. La bicicletta rubata, nonostante le ricerche effettuate, non è stata ritrovata.