Acilia, donna si butta in pozzo profondo 20 metri: estratta viva

0
28

Una donna di 60 anni è stata estratta viva da un pozzo profondo venti metri ad Acilia in via Gesulado Maghetti nei pressi del civico 20, dove si era buttata.

Alla base del gesto, forse un tentativo di suicidio, la depressione di cui soffriva la donna, secondo quanto riferito dalla figlia ai vigili del fuoco che hanno operato con quattro.

La donna, imbracata, è stata salvata da un sommozzatore dei pompieri e dagli uomini del nucleo Saf.