Roma, spesa gratis in centro commerciale: presa

0
22
 

La scena cui ha assistito un poliziotto libero dal servizio che stava passeggiando all’interno di un noto Centro Commerciale della zona nord della capitale, è stata di quelle da manuale. Una donna fugge da un negozio con una busta in mano e un uomo la insegue gridando 'Ferma! La borsa!'.

L’agente di Polizia, allora, ha inseguito a sua volta la donna e l’ha bloccata, dopodiché ha chiamato in suo aiuto i colleghi tramite 113, ai quali l’ha poi affidata. Una volta ricostruita la dinamica del fatto, i poliziotti hanno appurato che la donna fermata si era effettivamente impossessata furtivamente delle cose che aveva nella borsa che portava con sé, ed era stata scoperta grazie alle placche antitaccheggio che avevano fatto scattare l’allarme alle casse.

L’uomo che la stava inseguendo, infatti, era una guardia giurata in borghese addetto alle casse di uno dei negozi del centro commerciale, il quale, sentito scattare l’allarme, ha inseguito la donna che subito si era messa a correre verso l’uscita. All’interno della borsa però c’erano oggetti presi da altri negozi, nei quali probabilmente il sistema non aveva funzionato o forse era stato abilmente eluso.

La merce è stata quindi riconsegnata agli addetti dei diversi negozi da cui era stata prelevata. La donna, T.C. 39enne rumena, è stata arrestata dagli agenti del Commissariato Fidene, per il reato di furto.