Sequestrata la maxi discarica a La Barbuta

0
50
 

Undicimila metri quadrati di terreno invasi da 6mila metri cubi di rifiuti di ogni genere: è quanto hanno sequestrato ieri mattina gli agenti della polizia locale Roma Capitale in località La Barbuta a ridosso dell’aeroporto di Ciampino e del campo nomadi denominato nuovo Villaggio della Solidarietà.

L’intervento è stato portato a termine dai vigili del Nucleo Assistenza Emarginati del X Gruppo e dallo Spe, Sicurezza Pubblica Emergenziale. «Si tratta di una vasta zona ridotta a immensa discarica a cielo aperto che costituisce grave pericolo di inquinamento atmosferico e delle falde acquifere. – spiega una nota della polizia municipale –

Oltre a materiale di risulta di ogni tipo, sul terreno sono stati scaricati anche ingenti quantitativi di materiale ferroso tra carcasse di autoveicoli, elettrodomestici fuori uso, batterie per auto esauste e rivestimenti di materiale plastico residuo della combustione di cavi e tubazioni di rame. Solo quest’anno i vigili del fuoco sono intervenuti 15 volte per domare i roghi accesi per separare i metalli dalla plastica, mentre nel 2012 sono stati necessari 55 interventi di spegnimento».

È SUCCESSO OGGI...

civitavecchia

Operazione antimafia: arresti e sequestri record di beni e aziende per 280 milioni di...

Nelle province di Roma, Napoli, Milano e Pescara, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, nel corso di una operazione condotta anche con la partecipazione dei Finanzieri del Nucleo Polizia Tributaria di Roma, stanno...

Zingaretti a Guidonia Montecelio: “Costruiremo qui una Casa della Salute” 

Piastra di Pronto Soccorso, Casa della Salute, raddoppio della ferrovia e più chilometri per il trasporto su gomma. Non è la lista dei desideri ma fatti concreti che il presidente della Regione Lazio, Nicola...

Rapinata in strada da tre rom. Poi il maldestro smascheramento

É accaduto ieri sera a Roma, in via Flavio Stilicone, altezza di via dell'Aereoporto. Alle 18:30 circa una signora italiana è stata avvicinata da tre donne rom con la scusa di una richiesta di informazioni: approfittando...

Castelli Romani, chiusa una casa di riposo illegale

Non aveva ricevuto alcuna autorizzazione per avviare la sua attività, dall’autorità competente, e così, è finito nei guai il titolare di una casa di riposo per anziani a Lanuvio. Quando gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di...
truffa pellet

Truffe per la vendita di pellet: ecco come funzionano

Associazione per delinquere finalizzata alla truff. Per questo reato il 21 giugno scorso un 65enne è stato condannato in primo grado dal tribunale di Rieti alla pena di anni 4 e mesi 8 di...