Tor Vergata, picchia il figlio di 4 anni e poi aggredisce carabinieri

0
15
 

Nel quartiere di Tor Vergata, in una delle vie più popolate, la scorsa mattina si è verificato un episodio che ha lasciato allibiti tutti i presenti: un uomo, mentre stava facendo la spesa al supermercato, verosimilmente sotto l’effetto di sostanze alcoliche, ha iniziato a inveire contro il figlio di soli quattro anni all’interno dell’esercizio commerciale. Dopo avergli urlato addosso, l’uomo ha subito iniziato a schiaffeggiare il piccolo con violenza tanto da costringerlo a rifugiarsi tra le bottiglie di acqua accantonate in un angolo del negozio. I commessi del negozio sono intervenuti invano cercando di calmare l’uomo, pluripregiudicato italiano, e chiamando il numero di pronto intervento 112.

Sono arrivati sul posto i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Frascati che hanno cercato invano di parlare con l’uomo per farlo ragionare. Quest’ultimo si è scagliato contro uno dei militari colpendolo con calci e pugni, cercando di guadagnarsi la fuga, ma è stato subito immobilizzato ed arrestato per oltraggio minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, già noto per la sua indole violenta contro la moglie ed il figlio, dovrà rispondere davanti all’Autorità Giudiziaria anche per i maltrattamenti in famiglia. Il bambino impaurito, dopo aver cercato riparo aggrappandosi alla gamba di uno dei militari, è stato affidato alla madre.