Ladro dà calci, pugni e morsi ai carabinieri

0
19
 

Malvivente prende a calci, pugni e morsi i carabinieri che lo hanno fermato. E' successo nella notte tra venerdì e sabato a Zagarolo, dove i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un cittadino romeno di 35 anni, già noto alle forze dell’ordine con l’accusa di tentato furto aggravato, danneggiamento e resistenza a Pubblico Ufficiale.

L’uomo ha tentato di rubare un’auto in sosta in località Valle Martella, a Zagarolo ma sfortunatamente per lui, una pattuglia dei militari dell’Arma in transito lo ha notato. A questo punto il malfattore vistosi scoperto ha aggredito i Carabinieri colpendoli a calci e pugni e prendendoli anche a morsi, nel tentativo di evitare la cattura.

A nulla è valso il tentativo infatti è stato bloccato ed arrestato, ed è ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.