Ladro dà calci, pugni e morsi ai carabinieri

0
46
 

Malvivente prende a calci, pugni e morsi i carabinieri che lo hanno fermato. E' successo nella notte tra venerdì e sabato a Zagarolo, dove i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un cittadino romeno di 35 anni, già noto alle forze dell’ordine con l’accusa di tentato furto aggravato, danneggiamento e resistenza a Pubblico Ufficiale.

L’uomo ha tentato di rubare un’auto in sosta in località Valle Martella, a Zagarolo ma sfortunatamente per lui, una pattuglia dei militari dell’Arma in transito lo ha notato. A questo punto il malfattore vistosi scoperto ha aggredito i Carabinieri colpendoli a calci e pugni e prendendoli anche a morsi, nel tentativo di evitare la cattura.

A nulla è valso il tentativo infatti è stato bloccato ed arrestato, ed è ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

È SUCCESSO OGGI...

Branco aggredisce e rapina passanti: la polizia arresta 2 persone e ne denuncia 5

E’ accaduto ad Acilia. La centrale operativa della Questura ha inviato gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Ostia in via Angelo Zottoli, per la segnalazione di un gruppetto di giovani intenti...

Violento scontro a Roma su via Cristoforo Colombo: traffico in tilt

Bruttisimo incidente stradale su via Cristoforo Colombo in direzione Ostia. Due le moto coinvolte. Il sinistro, secondo le prime ricostruzioni, si è verificato sulla carreggiata centrale all'altezza di via di Acilia, che è momentaneamente chiusa in...

Trastevere, continua l’offensiva della polizia locale contro l’illegalità

Nel quadro del ripristino della legalità nell'area di Trastevere, interessata da fenomeni di sosta selvaggia, abusivismo commerciale e occupazioni di suolo pubblico, anche questa settimana la Polizia di Roma Capitale ha operato intensamente con...

Ostia, tour “stupefacenti”: agenzia di viaggi utilizzata come serra

In seguito ad una breve indagine, gli investigatori della Polizia di Stato del commissariato di Ostia hanno scoperto che un romano di 48 anni, era solito spacciare nella sua abitazione e così,  si sono...

Lite tra vicine finisce a colpi di pistola: un arresto

La lite, avvenuta ieri sera in un condominio di via Motta Camastra, al Casilino, sfociata in un tentato omicidio, è nata probabilmente per futili motivi. A scatenare la violenza  banali rancori tra vicini protrattisi...