Velletri, crolla solaio: muore un operaio

0
82
 

Un solaio di uno stabile a Velletri in via di San Francesco e' crollato nel corso di alcuni lavori di ristrutturazione. Sul posto quattro squadre dei vigili del fuoco e i carabinieri. E' stato estratto privo di vita un operaio. Si tratta di un rumeno di 46 anni. L'uomo era impegnato in lavori di ristrutturazione nei locali interrati. I carabinieri della compagnia di Velletri hanno verificato che non aveva precedenti penali e sono alla ricerca di familiari da allertare anche se allo stato non e' stato rintracciato alcun parente. La palazzina e' stata evacuta. I militari hanno gia' sentito alcune persone che abitavano nella struttura e il proprietario del locale interrato per verificare l'ipotesi che i lavori fossero abusivi e finalizzati ad ampliare la metratura dell'immobile. Accertamenti in corso anche da parte degli ispettori del lavoro finalizzate a comprendere se l'operaio fosse in regola e alle dipendenze di qualche ditta.Paura e incredulità tra i cittadini.

“Alla vigilia del primo maggio, Festa dei lavoratori, ci troviamo purtroppo a piangere ancora una volta un operaio morto sul lavoro”. E' quanto afferma, in una nota, Giuseppe Cappucci, Segretario generale CdLT CGIL Roma Sud-Pomezia-Castelli, commentando la notizia. “Auspichiamo che non ci siano altre vittime, ma i Vigili del Fuoco sono ancora a lavoro – prosegue Cappucci – Questa è l’ennesima tragedia che si registra nel nostro territorio, una morte ingiustificata ed intollerabile, come tutte le morti sul lavoro. Quella della sicurezza rimane un’emergenza a cui non sono state date ancora risposte adeguate”.

“Non si può più rimandare. Le istituzioni, il governo appena costituito e la nuova amministrazione del Lazio, così come tutti i soggetti coinvolti, sono chiamati in campo per intervenire una volta per tutte con misure serie ed immediate, perché non si continui a morire di lavoro”, conclude Cappucci, esprimendo "il cordoglio mio e del sindacato ai familiari dell’operaio che ha perso la vita".

“Ai familiari, ai colleghi dell’operaio che ha incredibilmente perso la vita mentre era al lavoro a Velletri rivolgo il più sentito cordoglio”. Lo scrive in un comunicato il segretario del Pd Lazio, Enrico Gasbarra.

“Siamo vicini alla famiglia, ai colleghi dell’operaio che ha perso la vita sul posto di lavoro. Questo è il momento del cordoglio che esprimo a nome di tutto il Consiglio regionale per l’incredibile tragedia che ha colpito la comunità di Velletri”. Lo scrive in un comunicato il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Daniele Leodori.

È SUCCESSO OGGI...

Alta tensione in piazza Indipendenza, rifugiati: «Non siamo terroristi»

Donne, bambini, giovani e meno giovani, tutti accampati sull'aiuola di piazza Indipendenza con la Polizia che li circonda in attesa di un nuovo sgombero dai giardini.   Con slogan urlati in faccia alle forze dell'ordine come...

Campidoglio, al via piano anti-terrorismo

Rafforzamento dell’area pedonale di via del Corso, nel tratto che va da Piazza del Popolo a Largo Goldoni, con il posizionamento di fioriere e divieto d’accesso al Colle capitolino per ncc e taxi. Queste le principali misure...

Cerveteri, caso autovelox: assolti sindaco e assessori

Si chiude a Cerveteri il caso autovelox: con sentenza della Corte dei Conti è stata assolta la giunta comunale che il 21 maggio 2014 aveva affidato con delibera la gestione del rilevamento della velocità...
A1

Schianto a Guidonia: un morto

Schianto mortale la scorsa notte a Guidonia Montecelio nella zona di Setteville dove un uomo è morto a seguito di un incidente. ULTIMORA: GRAVISSIMO INCIDENTE A ROMA IN METRO Secondo una prima ricostruzione la vittima in...

Uova contaminate, scoperto caso anche a Viterbo

Dopo i casi di Benevento e Sant'Anastasia poche ore fa, i carabinieri del Nas hanno sequestrato altri due allevamenti italiani. Il primo a Vetralla, in provincia di Viterbo, dove i sigilli sono stati apposti...