Rissa a Trastevere, coinvolto il “Conte Nero”

0
38
 

 

Nuovi guai per l’ormai celebre “Conte Nero”, passato alla ribalta delle cronache della capitale per le sue vicissitudini giudiziarie recenti e passate. L’uomo, 38enne rampollo di una famiglia nobile romana, questa notte è stato arrestato, insieme ad altre due persone, dai carabinieri della stazione Roma Trastevere e dai militari del nucleo operativo della compagnia Roma Trastevere in piazza Santa Maria in Trastevere dove è rimasto coinvolto in una rissa.

Gli altri due contendenti sono un 38enne originario della Basilicata e un cittadino tedesco di 51 anni, entrambi nella capitale senza fissa dimora. I tre erano tranquillamente seduti sulle scale della piazza trasteverina quando, per futili motivi, hanno dapprima iniziato a discutere verbalmente per poi passare alle vie di fatto colpendosi con calci e pugni. I militari in servizio di stazione mobile a poche decine di metri di distanza li hanno bloccati e portati in caserma, dove attenderanno di essere sottoposti al rito direttissimo.

Il “Conte nero” è stato medicato e dimesso senza prognosi mentre il cittadino tedesco ha riportato la frattura del setto nasale. E’ rimasto , invece, illeso il 38enne.