Pomezia, due romeni carbonizzati in una cabina elettrica

0
24
 

Sono due rumeni di 33 e 27 anni i due uomini trovati nel primo pomeriggio morti all'interno di una cabina elettrica in disuso sulla via a Pontina Vecchia nei pressi di Pomezia. Entrambi sono carbonizzati e irriconoscibili.

Secondo un primo esame del medico legale, che comunque dovra' svolgere l'autopsia, le morti risalirebbero a circa un mese fa. I due uomini sono stati identificati dai carabinieri della compagnia di Pomezia grazie al ritrovamento dei documenti nelle tasche degli indumenti che indossavano. La scoperta dei corpi e' stata possibile grazie alla segnalazione di un passante. Per poter arrivare ai due corpi i militari hanno dovuto attendere il lavoro degli operai della compagnia elettrica che ha dovuto staccare la corrente solo nella zona limitrofa il capanno, senza lasciare al buio Pomezia. Secondo i carabinieri i due sarebbero morti mentre tentavano di impossessarsi del rame all'interno della cabina elettrica.