Litiga con l\’ex, poi aggredisce gli infermieri

0
28
 

Sono state probabilmente le conseguenze dell’eccessiva assunzione di alcol a causare una violenta lite tra un marito e la sua ex moglie e che ha reso necessario l’intervento della Polizia ieri mattina poco prima delle 7 in via Flaubert, nel quartiere Primavalle. G.M., 36enne, romano a bordo di uno scooter si è presentato sotto l’abitazione della ex moglie ed ha iniziato a gridare proferendo frasi offensive ed ingiuriose nei suoi confronti.

La donna, infastidita, ha iniziato a lanciare degli oggetti dalla finestra. Ma G.M. ha continuato. I due, secondo una prima ricostruzione effettuata dagli Agenti del Reparto Volanti, sarebbero anche venuti alle mani e nella colluttazione lo scooter sarebbe finito a terra. Solo successivamente l’uomo si sarebbe allontanato. I poliziotti, avvisati da alcune telefonate pervenute al 113 che segnalavano la presenza di una violenta lite in strada, hanno raggiunto G.M. nella sua abitazione e lo hanno trovato ancora in uno stato di forte alterazione, tale da richiedere l’intervento di personale sanitario.

Le intemperanze dell'uomo però sono proseguite anche una volta giunto al pronto soccorso dell’ospedale San Filippo Neri. Qui ha aggredito due infermieri, ed uno, colpito con un pugno al volto, ha riportato una frattura nasale. Gli agenti lo hanno bloccato ed accompagnato negli uffici di Polizia del Commissariato di Primavalle, dove al termine degli accertamenti lo hanno arrestato per lesioni personali aggravate e interruzione di pubblico servizio.