Roma, Pdl Municipio X: “Scritte ingiuriose contro Alemanno su gazebo”

0
21
 

''Purtroppo dopo le intimidazioni di questa mattina i 'teppisti dei centri sociali' sono passati ai fatti come avevano preannunciato: oggi pomeriggio il gazebo del Pdl, fatto allestitore proprio ieri da me in piazza Aruleno Celio Sabino, è stato devastato e sono comparse sulla stessa struttura scritte ingiuriose rivolte al sindaco Alemanno. Sul posto è intervenuta anche una volante della polizia''. Lo dichiara il presidente della Commissione Trasparenza del Municipio X, Alessandro Bianchini (Pdl).

''E' un atto deplorevole – afferma – che condanno con fermezza ma che tuttavia non ci intimidisce, anzi rafforza in noi la convinzione di proseguire in questa battaglia di civiltà e di libertà per sconfiggere chi con la prepotenza e la violenza crede di mettere a tacere gli avversari.

Sappiano questi signori che noi non ci fermeremo! Piuttosto lascia basiti il fatto che gli altri candidati a sindaco non abbiano preso le distanze da simili atteggiamenti e non abbiano condannato il gesto. Noi continueremo a batterci con tutte le nostre le forze perchè nella nostra città valga ancora quel principio di civiltà e tolleranza riassunto nel motto di Voltaire 'non sono d'accordo con le tue opinioni ma difenderò sempre il tuo diritto ad esprimerle'''. (asca)