Centro storico, furti su tavolini ristoranti: 4 arresti

0
150
 

Un cittadino cileno di 22 anni, un dominicano di 27 anni e due campani di 22 e 30 anni, specialisti nel rubare borse e telefonini preziosi dai tavoli, terrore dei ristoratori del Centro Storico, sono stati arrestati dai carabinieri, in due distinte circostanze, con l’accusa di furto aggravato. Attendevano che il cliente preso di mira appoggiasse la giacca o la borsa alla sedia, o lasciasse incustoditi gli effetti personali per qualche istante, e li ripuliva.

Ben vestiti seguivano la vittima designata, aspettavano che si accomodasse al ristorante e se ritenevano opportuno facevano lo stesso anche loro chiamando anche l’ordinazione. Non appena il momento si faceva propizio e la preda era distratta colpivano per poi allontanarsi in maniera molto discreta. I primi due sono stati scoperti dai carabinieri della stazione Roma San Lorenzo in Lucina davanti a un ristorante di via di Propaganda.

I militari di pattuglia, in borghese, nel Centro Storico li hanno notati allontanarsi frettolosamente e li hanno subito bloccati in possesso di un telefonino appena rubato ad un cliente che lo aveva appoggiato sul tavolo del ristorante. I due manolesta “nostrani”, invece, sono stati sorpresi dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro dopo essere entrati in azione, con la stessa tecnica, in un disco-pub di via Palestro.

Anche in questo caso i due ladri, uno proveniente dalla provincia di Napoli, l’altro dalla provincia di Caserta, hanno atteso che le loro vittime, due ragazze di 25 e 27 anni, lasciassero incustodite per pochi istanti le borse appoggiate sul tavolo per trafugare 300 euro in contanti e un telefono cellulare. Purtroppo per loro, sono stati immediatamente bloccati dai carabinieri che hanno interamente recuperato la refurtiva, restituendola alle proprietarie. Gli arrestati saranno processati con rito direttissimo.

È SUCCESSO OGGI...

Violenza sulle donne, il Campidoglio punta sulla videosorveglianza

"Ribadisco il concetto che il tavolo ha avuto la funzione di fare la ricognizione dell'esistente e metterlo a sistema. Forse non è stato ben comunicato finora ma quel che abbiamo a disposizione è tanto"....
A1

Spaventoso incidente vicino Roma: muore 34enne

Una dinamica ancora tutta da chiarire, ma è stato davvero spaventoso lo scenario che si è presentato davanti ai primi soccorritori ieri sera in via Severiana ad Ardea dove un ragazzo di 34 anni...

Roma, uccise la madre soffocandola con un cuscino: pm chiede 30 anni al figlio

Trenta anni di reclusione con rito abbreviato. E' la condanna chiesta dalla procura di Roma per Lorenzo Borghi, il ventiquattrenne accusato dell'omicidio volontario di sua madre. La richiesta è stata avanzata dal pm Vittoria...
cronaca di roma falso poliziotto rapina

Ossessionati dal make-up, la trovata di tre ladri a Roma

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato, con l’accusa di furto aggravato in concorso, tre cittadini romeni che avevano asportato numerosi prodotti di cosmesi da un supermercato di viale Palmiro Togliatti. I tre...

Caso Ravera, vaccini e listino: alta tensione in Consiglio regionale

Il presidente Daniele Leodori ha aperto la seduta del Consiglio regionale del Lazio, dedicata ad alcune mozioni. In particolare sara' trattato il 'caso' dell'ordine del giorno di centrodestra approvato la scorsa settimana dall'Aula e che...