Roma, centro: ruba portafogli ma viene inseguito e fermato

0
32
 

I carabinieri hanno arrestato un 17enne nomade, proveniente dall’insediamento di via di Salone e già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di tentata rapina ed evasione. Il giovane, ieri pomeriggio, è evaso dal regime degli arresti domiciliari a cui era sottoposto e, giunto in via S. Andrea delle Fratte, in zona via del Tritone, ha avvicinato un turista polacco di 57 anni sfilandogli il portafogli.

La vittima, dopo essersi accorta di quanto accaduto, ha inseguito il ladruncolo: ne è nato un rocambolesco inseguimento a piedi tra le viuzze del centro storico, durante il quale il giovane manolesta ha anche scaraventato a terra alcuni passanti per farsi strada. Purtroppo per lui, altre persone si erano messe sulle sue tracce riuscendo, poco dopo, a bloccarlo.

Nel frattempo, a seguito delle numerose segnalazioni giunte al “112”, in zona erano arrivate alcune “gazzelle” dei carabinieri che hanno preso in consegna il borseggiatore 17enne. Arrestato e associato al centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli, nei suoi confronti è scattata anche una denuncia a piede libero per aver inizialmente fornito delle false generalità ai carabinieri.