Roma, uccide ex moglie poi tenta il suicidio: gravissimo vigilantes

0
131
 

Restano gravissime le condizioni della guardia giurata che ieri sera ha sparato alla moglie uccidendola e ha poi tentato il suicidio.

L'uomo ancora in pericolo di vita ha superato l'intervento chirurgico al cervello a cui è stato sottoposto durante la notte all'ospedale San Camillo, dove è ricoverato in prognosi riservata.

Proseguono le indagini dei carabinieri di Ostia che hanno notificato all'uomo, una 42enne guardia giurata, un decreto d'arresto per omicidio nei confronti dell'ex moglie, una 41enne infermiera dell'ospedale Grassi di Ostia.

Ieri sera, poco prima delle venti, l'uomo ha inseguito l'ex moglie per diversi metri in auto, poi sul viadotto Nuttal le ha tagliato la strada e l'ha bloccata. Quindi le ha sparato almeno sei colpi con la pistola che aveva in dotazione, ha ripreso la marcia e alla fine si è sparato alla tempia.

La separazione dei due era stata costellata da diverse denunciate che avevano sporto l'uno nei confronti dell'altra. Maltrattamenti e non ottemperanza agli ordini del giudice, erano le contestazioni formulate negli esposti, ai quali non sono mai comunque stati allegati referti medici.

Sul posto sono giunti i carabinieri e ambulanze che hanno portato entrambi all'ospedale Grassi di Ostia. La donna, 41enne romana infermiera dell'ospedale Grassi di Ostia, è giunta senza vita. L'uomo, invece, è stato trasportato in gravissime condizioni all'ospedale San Camillo di Roma

La coppia aveva due figlie, rispettivamente di sei e di dieci anni. Le piccole non erano in auto al momento della sparatoria. Ad allertare i militari della sparatoria un automobilista che ha assistito a tutta la dinamica omicidiaria: dalla discussione, all'inseguimento, ai due tentativi del vigilante di bloccare l'ex moglie, fino agli spari.

È SUCCESSO OGGI...

Metro A, dal 31 luglio al 3 settembre servizio interrotto. Ecco dove

La linea A della metropolitana non sarà attiva nella tratta compresa tra Termini e Arco di Travertino dal giorno 31 luglio al 3 settembre per consentire lo svolgimento di lavori di completamento della stazione San Giovanni della linea...

Arriva il nuovo album di Nina Zilli: a settembre esce Modern Art

Venerdì 1 settembre esce MODERN ART, il nuovo album di studio di NINA ZILLI, un nuovo progetto discografico moderno, proprio come traspare dal titolo, che la cantautrice piacentina ama definire urbano/tropicale (è scritto tra Milano e la...

Ostia, tenta di disfarsi della cocaina gettandola dal terrazzo

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Lido di Roma, della squadra giudiziaria, hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti unromano di 27 anni, con vari precedenti di Polizia. Al...

Aveva lanciato una molotov per estorcere denaro a un commerciante

I Carabinieri della Stazione di Colonna, in collaborazione con la Sezione di Polizia Giudiziaria Guardia di Finanza della Procura della Repubblica di Velletri, coordinati dalla citata Autorità Giudiziaria, a conclusione di un’articolata attività investigativa,...

Lazio, il Consiglio approva il rendiconto 2016

Il Consiglio regionale del Lazio, presieduto da Daniele Leodori, ha approvato la proposta di deliberazione consiliare n. 78, d’iniziativa dello stesso Leodori, concernente il Rendiconto del Consiglio regionale del Lazio, per l’esercizio finanziario 2016. Il...