Roma, droga: operazione \”piazza sicura\” nel quartiere Tor Bella Monaca

0
35
 

Dal pomeriggio del 17 aprile i carabinieri di Tor Bella Monaca e della C.I.O. del 6° Battaglione Toscana, sono stati impegnati in posti di controllo lungo le principali arterie del quartiere periferico della capitale.

Numerose pattuglie con personale in borghese e in uniforme stanno ancora setacciando il popolosa borgata per contrastare ogni forma di illegalità contro gli spacciatori ed alle persone sottoposte alle misure cautelari. Gli oltre 30 militari che hanno partecipato all’operazione hanno controllato oltre 165 soggetti sottoposti alle misure restrittive degli arresti domiciliari e della sorveglianza speciale.

Nel corso dell’attività, in via dell’Archeologia ed in largo Ferruccio Mengaroni, sono state arrestate 6 persone italiane, tutte note alle forze dell’ordine, sorprese a spacciare:  un 37enne sorpreso a spacciare 3 grammi di “cocaina” suddivisi in 6 dosi a tre tossicodipendenti, un 28enne con 7,5 grammi di “cocaina” suddivisi in 16 dosi, un 24enne che nascondeva in casa 40 grammi di “cocaina”, un 21enne sorpreso a cedere 2 dosi di “cocaina” ad un tossicodipendente, un 17enne in possesso di 3 grammi di “cocaina” suddivisi in 6 dosi e di un grammo di “hashish” nonché anche la propria madre sorpresa a detenere 20 compresse di un noto farmaco contenente la sostanza stupefacente della “buprenorfina”.

A cadere nella rete dei carabinieri anche un 36enne sottoposto agli arresti domiciliari per “rapina aggravata” che è risultato destinatario di un ordinanza di custodia cautelare in carcere per “violazioni degli obblighi imposti dall’Autorità Giudiziaria.