Roma, si apparta con una prostituta e poi la rapina

0
23
 

La scorsa notte i carabinieri hanno arrestato un cittadino romeno di 24 anni con l’accusa di rapina aggravata e lesioni. Il giovane, poco prima dell’una, ha avvicinato una connazionale di 22 anni in via Cristoforo Colombo per contrattare con lei una prestazione sessuale.

Dopo essersi appartato con la ragazza, il 24enne l’ha violentemente aggredita, scaraventandola a terra per rubarle la borsetta. Subito dopo si è dato alla fuga a piedi. Le urla della giovane hanno attirato l’attenzione di una “gazzella” del nucleo radiomobile di Roma che stava transitando proprio in quel momento lungo la strada. I carabinieri si sono subito messi sulle tracce del rapinatore intercettandolo poco dopo in piazzale Guglielmo Marconi.

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita alla legittima proprietaria che, visitata dai sanitari dell’ospedale “S. Eugenio”, ha riportato lievi lesioni giudicate guaribili in 3 giorni, mentre il 24enne romeno è stato portato in caserma in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.