Roma, sciopero a sorpresa degli autisti: linee periferiche a rischio o soppresse

0
26
 

Per una agitazione improvvisa degli autisti di "Roma tpl" molte delle linee periferiche della Capitale stamani non garantiscono il servizio perché soppresse. Il Consorzio Roma Tpl, circa 1700 dipendenti, 450 bus, gestisce 83 linee che coprono tutte le zone periferiche della città. Non è previsto quando la protesta terminerà.

La sospensione e le riduzioni di corse delle linee di "Roma Tpl" interessano diversi quartieri tra i quali: Tiburtino, Spinaceto, Salario, Boccea, Cassia, Prenestina, San Basilio. La protesta non interessa i lavoratori delle linee gestite da Atac ma già la notte scorsa la protesta degli autisti di Roma Tpl che per conto di Atac gestiscono le linee notturne ha provocato numerosi disagi con la soppressione di alcune linee.

Questo un primo elenco delle linee che dall’inizio del servizio stamani subiscono sospensioni o riduzioni di corse: 040-041-078-086-135-146-213-222-235-343-344-437-444-447-449-502-511-543-546-552.

Per la stessa agitazione la scorsa notte anche le linee notturne N10 e N16 non sono state attive. Riduzioni possono verificarsi anche sul resto della rete del trasporto pubblico notturno di superficie.