Roma, botte ed estorsioni tra prostitute nigeriane: 3 indagate

0
111
 

Proseguono le indagini dei carabinieri di Tor Vergata sulle prostitute nigeriane arrestate la scorsa settimana poiché responsabili di rapina aggravata, estorsione e lesioni personali in concorso nei confronti di una 32enne della Sierra Leone.

La donna, sin dal finire dello scorso anno, era stata costretta a versare denaro, 1.500 euro circa, per poter occupare un posto sulla via Collatina e, successivamente, era stata oggetto di ulteriori richieste di denaro fino ad arrivare alla somma di 3.000 euro da poter versare anche giornalmente in rate da 50 euro.

La vittima, che si era opposta alle continue vessazioni, è rimasta vittima di pestaggi e di vere e proprie rapine da parte delle tre indagate che, in una delle aggressioni, la avrebbero sottoposta a continue e umiliazioni.

Ora i carabinieri stanno cercando di ricostruire tutti gli episodi e, soprattutto, stanno cercando di verificare se vi siano altre donne ad aver subito le stesse violenze. Nel frattempo due delle tre indagate restano in carcere mentre la terza è stata posta agli arresti domiciliari dal GIP del Tribunale di Roma.

È SUCCESSO OGGI...

Tempura, estro e design: da Aran Store Gregorio VII, la cucina inclusiva di Chef...

La cucina come espressione del proprio essere, in tutta la sua creatività per stimolare i cinque sensi. Tra eleganza e design, l’Aran Store 2A Cucine di via Gregorio VII a Roma, ospita l’estro di...
Pugni violenza donna

Roma, “offre” la figlia a uno sconosciuto prospettandogli un rapporto sessuale

Le indagini degli investigatori del Commissariato Monteverde sono iniziate a seguito della segnalazione di un extracomunitario che, giunto negli uffici della Polizia di Stato, ha riferito di essere stato fermato in strada da un...

Ladispoli dice no alla trasformazione di Cupinoro in un centro di trattamento dei rifiuti...

“Il nostro territorio non deve diventare la pattumiera di Roma, contrasteremo in tutte le sedi l'ennesimo tentativo di aggressione al litorale che arriva da Cupinoro”. Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato che...

Noi con Salvini, lasciano i coordinatori di 8 municipi

"Non crediamo più nel progetto politico di Noi con Salvini a Roma, poichè a Roma e nel Lazio è stato affidato nelle mani sbagliate. Aggiungiamo le nostre dimissioni a quelle già date sabato scorso...

31enne romana molestata mentre va a fare colazione al bar

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 34enne algerino e un 46enne tunisino, irregolari in Italia e con precedenti, con l’accusa di “violenza sessuale” nei confronti di una 31enne romana. Ieri mattina, la...