Ostia, pestano e derubano clochard in pineta

0
22
 

Nella serata di ieri, al termine di serrate indagini proseguite sin dalla mattina, i carabinieri della stazione di Ostia hanno rintracciato e sottoposto a fermo, per sequestro di persona, rapina e lesioni aggravate, due fratelli romeni di 25 e 23 anni, autori di un’aggressione in una baracca nella pineta di Castel Fusano.

I due giovani, con altri 3 connazionali in corso d’identificazione, nella notte tra il 6 e il 7 aprile hanno aggredito due clochard italiani all’interno della loro baracca nella pineta di Castel Fusano, seviziandoli per ore e lasciandoli infine esanimi, dopo averli anche privati delle poche cose possedute. Verso le 7 di ieri le due vittime, ripresi i sensi, sono riuscite a raggiungere via Cristoforo Colombo e a chiedere aiuto a un passante che ha lanciato l’allarme al “112”.

I due clochard italiani sono tuttora ricoverati all’ospedale “G.B. Grassi” di Ostia, per fratture e contusioni varie, con prognosi di oltre 30 giorni; i due fermati dai carabinieri sono stati tradotti al carcere romano di “Regina Coeli”.