Tivoli, ruba denaro da furgone portavalori: guardia giurata in manette

0
39
 

I carabinieri della stazione di Roma Settecamini hanno arrestato S.R., guardia particolare giurata di 35 anni, con l’accusa di aver rubato una ingente somma di denaro da uno dei carichi che aveva scortato. In particolare, al termine del giro ritiro valori da vari esercizi commerciali, dal conteggio del denaro era emerso un ammanco di 2.400 euro.

E’ stato così richiesto l’intervento dei carabinieri che, dopo aver isolato ciascun membro dell’equipaggio di scorta a quel furgone portavalori, hanno effettuato delle perquisizioni. Suddivisi in diverse tasche della divisa, S.R. aveva nascosto accartocciando le banconote, l’intera somma mancante.

La guardia giurata ha dapprima cercato di giustificare il possesso del denaro come conseguenza di un regalo da parte dei suoi genitori, ma in un secondo momento, anche a seguito della smentita da parte dei suoi congiunti, si è chiusa nel silenzio. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto in attesa di essere giudicato con rito direttissimo dalla competente autorità giudiziaria.