Torrevecchia, fermato dai carabinieri per spaccio

0
30

 

Nella serata di ieri i carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Trastevere, nel corso di un specifico servizio antidroga, hanno arrestato un 43enne di origini salernitane per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, con la collaborazione dei carabinieri del nucleo cinofili, hanno fermato l’uomo, già conosciuto alle forze dell’ordine, in Via Bernardo da Bibbiena, nei pressi di via di Torrevecchia, mentre stava spacciando un paio di dosi di cocaina ad un cliente, che è stato identificato e segnalato alla Prefettura quale assuntore.

La droga è stata sequestrata assieme al denaro contante che i militari hanno rinvenuto addosso al pusher nel corso della perquisizione personale. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti e sequestrati ulteriori dosi di cocaina, un centinaio di grammi di mannite, suddivisa in dosi, un bilancino di precisione, 2450 euro in contanti, provento della pregressa “attività” di spaccio ed una pistola Beretta, calibro 22, con matricola abrasa. Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato, l’arma sarà sottoposta ai rilievi balistici per verificare se sia stata utilizzata per commettere dei crimini.

L’arrestato è stato tradotto presso il carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.