Morto Scapagnini, medico personale di Berlusconi

0
24

 

Si è spento in un ospedale di Roma, all’eta di 71 anni, l'ex sindaco di Catania ed ex parlamentare del Pdl, Umberto Scapagnini.

Il due volte sindaco di Catania e medico personale di Berlusconi è deceduto a seguito di un infarto che lo aveva colpito la settimana scorsa e che aveva aggravato un quadro clinico già complicato da una precedente ischemia cerebrale.

Scapagnini sarà tumulato nella tomba di famiglia a Napoli. Nato nel capoluogo partenopeo il 16 ottobre 1941, si era laureato in medicina nel 1965; era diventato libero docente in neurofarmacologia nel 1968 e nel 1972 specialista in neuroendocrinologia; dal 1967 al 1973 era stato ricercatore e successivamente docente presso l’Istituto HAYMANS dell’Università di Gand (Belgio), la YC Medical Center San Francisco, California e docente al MIT di Boston.

Medico personale del Cavaliere al quale applicava le sue cure antiaging, Scapagnini qualche anno fa aveva dichiarato: «Silvio tecnicamente è quasi immortale: con il mio elisir ha 12 anni di meno, ha l’attività mentale e sessuale di un cinquantenne». E, riferendosi ai nemici di Berlusconi, lì avvertì: «Non si illudano, ci seppellirà tutti».